fbpx

Trends & Research

FAMILY NATION: 5 VANTAGGI DEI GIOCHI S.T.E.M.

7 Feb - 2024

Tags from the story: Family Nation.

Family Nation fin dall’inizio ha sostenuto e sottolineato il valore dell’utilizzo dei giochi S.T.E.M. per i bambini e le bambine di tutte le età.

Il segreto, infatti, è avvicinare i più piccoli a queste discipline già dai primissimi anni di età, attraverso il gioco. Ecco i 5 principali benefici dei giochi S.T.E.M. suggeriti da Family Nation.

I giochi educativi S.T.E.M. rappresentano un modo divertente e creativo per sviluppare le abilità dei più piccoli in ambito scientifico e tecnologico. Sono capaci, infatti, di unire l’aspetto ludico all’apprendimento di quattro aree specifiche: Scienza (Science), Tecnologia (Technology), Ingegneria (Engineering), Matematica (Mathematics). Le quattro iniziali delle aree compongono l’acronimo. Lo scopo di questa modalità di gioco è quello di integrare tra loro queste discipline, per preparare e coinvolgere bambini e bambine nelle professioni del futuro. Il tema S.T.E.M., infatti, è sempre più attuale, anche alla luce della recente istituzione della “Settimana S.T.E.M.” per avvicinare i giovani (e le donne) alle competenze scientifiche.

Il più grande vantaggio di questa tipologia di intrattenimento è la possibilità, per i genitori, di trascorrere del tempo di qualità con i propri bambini, mentre i piccoli imparano a sviluppare abilità diverse, attraverso uno studio di tipo educativo, ma allo stesso tempo creativo e quindi appassionante. La loro principale caratteristica, infatti, è che permettono di imparare i principi delle discipline scientifiche, attraverso dei sistemi stimolanti, rafforzando lo sviluppo cognitivo e le abilità logico-matematiche. Tutto ovviamente, giocando e divertendosi.

Family Nation (https://www.family-nation.it/), da oltre 10 anni punto di riferimento per la vendita online e in negozio di prodotti per bambini di alta qualità e sostenibili, che ha da poco aperto il suo primo negozio fisico a Milano e presto ne aprirà altri sul territorio italiano, da sempre ne sottolinea l’importanza e l’utilità.

I principali benefit apportati da questa tipologia di gioco in 5 punti:

  1. Avvicinano alle materie S.T.E.M.: come già sottolineato, questa modalità di gioco rappresenta la scelta migliore per incuriosire i bambini e farli interessare a scienza, biologia, geometria, matematica, tecnologia, ingegneria o robotica, formando da subito il loro mindset.
  2. Insegnano e divertono allo stesso tempo. L’introduzione ai giocattoli S.T.E.M., già durante la prima infanzia, rende l’apprendimento divertente per i bambini, permettendo loro di sentirsi più propensi verso queste materie. Sfruttano infatti la funzione gioco aiutando i più piccoli a sperimentare tematiche che a un primo approccio negli studi potrebbero risultare ostiche e intimidatorie.
  3. Potenziano le capacità motorie. Gran parte dei giochi S.T.E.M richiede capacità nel costruire e creare modelli con bilanciamento dei pesi. Queste abilità fortificano la coordinazione mano-occhio per funzionare in modo corretto.
  4. Sviluppano le capacità cognitive e il pensiero creativo. I giochi S.T.E.M. diventano più difficili e complicati a seconda delle diverse fasce d’età. Di conseguenza, le capacità cognitive, nonché la memoria dei bambini vengono messe alla prova e migliorate.
  5. Incoraggiano il pensiero originale e indipendente: migliorano l’apprendimento cognitivo a un ritmo veloce, insegnando a prendere decisioni in autonomia rapidamente. In tal modo i bambini sono portati a trovare sempre soluzioni originali al problema che si pone loro davanti.

“Un approccio innovativo e inclusivo alle discipline scientifiche, che spazia dalle leggi della natura alla medicina, dallo sviluppo tecnologico all’Intelligenza artificiale e all’informatica. Imparare sin da piccoli queste meraviglie consente di affinare curiosità e sensibilità verso le esperienze scientifiche, e stimola il desiderio di approfondirle e farne, magari più avanti, un vero e proprio percorso di studio, smontando quella barriera culturale che spesso le relega ad attività complicate e destinate a pochi.

I giochi S.T.E.M. sono studiati appositamente per proporre degli elementi delle varie discipline scientifiche attraverso attività coinvolgenti, divertenti e adatte alle varie età.” – sostiene Sara Ghirelli, Educatrice montessoriana e parent coach, che insieme a Family Nation sostiene questa tipologia di giochi fin dalla più tenera età.

Ma quali possono essere dei giochi S.T.E.M. per stimolare i più piccoli?

Per incentivare lo sviluppo delle abilità scientifiche e tecniche fin dalla prima infanzia, Family Nation consiglia le tessere magnetiche di Connetix, che con le sue infinite combinazioni di forme e colori stimolano il bambino ad imparare con creatività e fantasia. Questo gioco unisce il divertimento all’apprendimento: ogni bambino può diventare così un piccolo architetto e dar vita a castelli e torri che stanno in equilibrio.

Vi sono poi le tessere firmate Clixo, flessibili ma resistenti, che permettono ad ogni bambino di dar sfogo alla creatività e realizzare figure in 3D con le quali creare mille storie. Appositamente studiato per incoraggiare la formazione S.T.E.M., Clixo non coinvolge solo la sfera creativa, ma anche la logica e l’ingegno, avvicinando i più piccoli alle discipline scientifiche, artistiche e matematiche.

“Un ambito fondamentale direi, in particolare per le bambine che, fin da piccole, non sono incoraggiate a intraprendere carriere che riguardano i campi della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica. Secondo i dati di SheTech, un’organizzazione che contribuisce a un cambiamento positivo nel mondo delle S.T.E.M., in Italia solo il 18% delle donne sceglie di studiare materie scientifiche all’università, e saranno necessari ancora 250 anni per raggiungere la parità di genere a livello globale. Un’informazione importante per capire che fin da piccoli è fondamentale normalizzare questo tipo di discipline, liberando il contesto di apprendimento delle S.T.E.M. da pregiudizi e stereotipi, anche e soprattutto attraverso il gioco, per far scoprire nuove attività ai propri figli” conclude Emilia Mugnai, CEO di Family Nation.


Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero


Richiedi_Ora_Abbonamento


CRUNCHYROLL SVELA IL SUO NUOVO LOOK CON IL REBRANDING
CRUNCHYROLL SVELA IL SUO NUOVO LOOK CON IL REBRANDING

Crunchyroll ha presentato una nuova identità del marchio, con il nuovo look, l'azienda rifletterà la gioia che gli anime portano ai fan.  Ancorata al suo servizio di streaming globale ed estesa alle sale cinematografiche, agli eventi, ai giochi, alla musica, alle...

leggi tutto
SANTORO ACQUISISCE IL MARCHIO SMEMORANDA
SANTORO ACQUISISCE IL MARCHIO SMEMORANDA

SANTORO ITALIA Srl, ha annunciato l'acquisizione del rinomato marchio SMEMORANDA. Questo acquisto strategico rappresenta una pietra miliare significativa nella continua crescita e diversificazione delle iniziative imprenditoriali di Santoro Italia. SMEMORANDA, ideato...

leggi tutto